15.04.2018
Modern Rapsody


Allestimento: Piero Lissoni
Nuovi prodotti: Gabriele e Oscar Buratti, Serena Confalonieri, GamFratesi, Piero Lissoni, Carlo Tamborini.

Rigore, morbidezza, funzionalità, imprinting artistico: l'appartamento immaginato da Piero Lissoni esalta il volto sempre diverso di collezioni e sistemi Porro, personalizzabili secondo i propri desideri.
Negli spazi dello showroom Porro Duriniquindici, si susseguono su 2 piani ambienti di ampio respiro - dall’ingresso, al living, passando per la sala da pranzo, la camera da letto, il guardaroba e l’home office – dove sfilano una dopo l’altra le novità 2018 che estendono i codici della casa Porro, declinabile in uno spettro infinito di sfumature giocando con le combinazioni.

Al primo piano, la vitalità cromatica delle essenze Porro riscalda il percorso espositivo per la presenza del sistema di pannellature su misura Wood Cover in mongoi: superfici materiche con cui scandire gli spazi, rivestire le pareti e avvolgere gli elementi intrusivi come pilastri e colonne creando un unicum visivo nel segno della naturalezza. Fondale attrezzato su cui agganciare elementi pensili con inedita libertà, Wood Cover fa da supporto per la nuova libreria Gap di Carlo Tamborini, un segno estetico forte che funge contemporaneamente da fermalibro e da sorgente luminosa.
In sintonia con una nuova estetica che ama osare e sperimentare coi colori, nell’ambiente living centrale la libreria-vetrina Ex-Libris di Piero Lissoni si rinnova indossando ante Block in vetro trasparente con serratura, base e cappello nel nuovo melamminico nero, e nuovi ripiani-vassoi in eucalipto con interno laccato blu reale. Attorno ai tavolini Palladio di GamFratesi con piano in marmo abbinati in un divertissement di forme e colori, si sta comodamente seduti sui divani Kite Sofa e sulle poltrone Kite di GamFratesi con struttura in tondino d’acciaio verniciato nero e rivestimento in tessuto di lino color corda, dal look evergreen e dal fascino senza tempo, pensate per vivere tanto in una dimora d’epoca, quanto nella lobby di un hotel di lusso. Stupisce per la leggerezza visiva la libreria System design Piero Lissoni + Centro Ricerca Porro in noce canaletto, che sfoggia il nuovo passo grande luce, ritmato dalle nuove ante Lift elettrificate scorrevoli in verticale in hemlock tinto nero che salendo lasciano a vista il fondale in tessuto, dalla nuova ampia vetrina con ante e ripiani trasparenti e dai nuovi moduli fermalibri in metallo.
Nella sala da pranzo, il nuovo tavolo Ryoba di Piero Lissoni con gambe in ottone trafilato e piano composto da tavole in legno massello di ciliegio europeo assemblate a secco, dalle proporzioni lunghe e strette e dal formato irregolare per non forzare le dimensioni naturali del tronco stimolando una nuova ritualità domestica, si accompagna alla seduta imbottita Pioggia di Piero Lissoni, con gambe affusolate in legno massello di frassino e rivestimento in tessuto azzurro polvere che calza alla perfezione su seduta e braccioli avvolgendoli. Rialzata sul nuovo piede a T in metallo, una madia Modern di nuova generazione, design Piero Lissoni + Centro Ricerca Porro, racchiude tra 2 vassoi in alluminio massiccio con speciale verniciatura materica blu una partitura libera di scatole in eucalipto e moduli speciali in metallo nei colori giallo mustard, rosso cina e blu reale, in cui anche i vuoti entrano a far parte del ritmo compositivo. Alla parete un classico come la libreria Load-it di Wolfgang Tolk prende nuova vita indossando pannelli a muro nella nuova texture rigata in legno millerighe canneté, che smaterializza i confini dei singoli moduli per un’unica incantevole superficie 3d.
Girato l’angolo, l’allestimento entra nel regno degli armadi, con una piccola Storage Boiserie angolare in teak: proposta accessoriata con ripiani luminosi e appenderia, è una soluzione a metà strada tra il minimalismo della cabina e la chiusura dell’armadio, coniugando visione degli interni e calore delle pannellature. Si incontra poi la raffinata Scarpiera Storage in mongoi con ripiani luminosi inclinati, realizzata su misura in altezza per ottenere in pochi metri di larghezza la massima superficie espositiva per le proprie scarpe. Un volume architettonico in rovere termotrattato creato ex-novo inglobando dei pilastri centro-stanza ospita in nicchia un armadio Storage Complanare con interni in hemlock “cenere”, luci e ricchi accessori come i fondi morbidi per i ripiani e le scatole in ecopelle tortora, lo specchio nei cassetti, il portapantaloni con vassoio, vero e proprio scrigno per i vestiti racchiuso da ante 32S a forte spessore in laccato grigio seta con maniglia Boite Aux. Tra pilastri completamente rivestiti in rovere termotrattato, nascondendo le opere murarie come farebbe un artigiano, l’immancabile Dressing Room angolare a giorno in mongoi sprigiona il suo prezioso effetto baule esaltato dalle ricche attrezzature, come i vassoi porta-camicie in vetro e legno, i porta-pantaloni e i vani portaborse con scatole in cuoio.

Al piano inferiore, virando le finiture e giocando con gli stili, la casa Porro stupisce per un inaspettato mood decorativo.
Nella camera da letto, l’armadio Storage Battente proposto in una versione aerea e preziosa con fianchi in cristallo, ante Iron in ottone brunito e ripiani trasparenti luminosi, lascia a vista il fondale in tessuto decorativo verde, disegnato da Serena Confalonieri lasciandosi ispirare da una delle icone del design Porro: un raffinato motivo ornamentale che raffigura le sedie Gentle delle Front concatenate in diagonale tra scie verde chiaro e scuro.
Al centro dello spazio, nuova interpretazione del calore domestico tra razionalità e sensualità, il letto Makura di Piero Lissoni in tessuto di lino nel nuovo color corda con la sua forma accogliente e invitante che si curva in una leggera voluta, è proposto con il comodino Boxes di Piero Lissoni in essenza pale moon e la cassettiera ad isola Hub di Gabriele e Oscar Buratti in essenza pale moon con cassetti in legno e vetro su un lato e sull’altro cassetti in legno e la soluzione panca con cassettone, per sedersi a contemplare il proprio guardaroba.
Proposti insieme ai tavolini 3Table delle Front con piani in diverse forme e materiali che ruotano l’uno intorno all’altro, i nuovi divani Curry di Piero Lissoni incantano per la silhouette asimmetrica e l’atmosfera rilassata da buen retiro, per la preziosa lavorazione dello schienale in paglia intrecciata e i morbidi cuscini in lino colorato, che li rende ideali in un living, cosi come in una camera da letto o in un patio, al servizio della casa e del contract. In un continuo gioco di contraddizioni e di opposti che si scontrano e si armonizzano, una grande composizione Modern abbina una ampia vetrina trasparente superiore con ante e ripiano in vetro, ad una lunga madia in eucalipto su piede a T h. 20cm. Opaco e trasparente si intrecciano anche nell’armadio Storage Battente con ante Block in cristallo, caratterizzate da un profilo metallico dalla raffinata semplicità, che espone schienali in morbido lino color tortora. Tra i suoi moduli viene ricavata una nicchia vanity per dedicarsi alla cura di sé, realizzata attraverso una composizione Modern + Load-it con fondali a specchio e piano sospeso in hemlock tinto nero.
Nel corridoio, arredato con la madia Gallery di Gabriele e Oscar Buratti, con top in marmo sahara noir lucido, anta scorrevole in verticale in hemlock tinto nero e interni in laccato giallo mustard a risalto sul fondale a specchio, le nicchie alle pareti ospitano 2 armadi Storage Battente con ante 32s a forte spessore, apribili a 180°, con maniglia Clip in ottone brunito: ampie quinte in noce canaletto, che aprendosi svelano interni adornati da un tessuto azzurro.
Nella sala da pranzo, utilizzabile anche come ufficio, la purezza del tavolo Materic di Piero Lissoni nella nuova variante con piano in marmo calacatta oro e base in massello di frassino naturale sabbiato è abbinata nuove poltroncine Frank di Piero Lissoni con schienale a conchiglia morbido e avvolgente e gambe solide e robuste in metallo dalla sezione variabile, di ispirazione scandinava.
Il percorso si conclude nel guardaroba interamente riservato alla cabina armadio Storage, con attrezzature in eucalipto, che mescolando varie soluzioni e tipologie - i ripiani luminosi porta-scarpe, il cambio di profondità, i moduli angolari più spaziosi - mostra la maestria raggiunta da Porro nell’arredare lo spazio, nel dosare le forme e nell’assicurare in ogni progetto la massima funzionalità.