28.04.2012
Home Sweet Home


Salone del Mobile 2012 - Showroom Porroduriniquindici
La casa di Porro in via Durini è un appartamento di città dalle tinte naturali con pochi tocchi di colore intenso, dove spazi di grande respiro - una zona living, una sala da pranzo, una camera da letto ed uno studio distribuiti su due livelli e collegati da una scala interna - vivono in un dialogo aperto tra interno ed esterno, affacciandosi sulla strada con le loro grandi finestre.

Nell'office, schermato da una libreria System dove sono inseriti i nuovi cassetti-vassoi, incanta la matericità del tavolo Minimo circondato dalle nuove sedie Gentle, mentre estetica e funzionalità si intrecciano nella nuova madia Tiller e nella nuova composizione Modern tv.
La cabina armadio autoportante Storage Air funge da filtro con la zona notte: qui il letto Shin si accompagna ai comodini Offshore e Truck, al comò intarsiato Inlay ed alla nuova cassettiera Chameleon, mentre alla parete una libreria Load-it, il piano sospeso Modern e una sedia Conch con cassettiera ufficio creano un’elegante area home office dove leggere o lavorare a ritmi soft. Un piccolo angolo di evasione dove rigenerarsi è invece composto dalla poltrona Jade e dallo specchio Reflection, mentre lateralmente un armadio Storage complanare racchiude abiti e biancheria come in uno scrigno prezioso.

Scendendo le scale, allestite con una composizione Load-It, una vera e propria sala da pranzo propone il tavolo Metallico, le nuove sedie e poltroncine Neve nere imbottite e le nuove madie Tiller in Eucalipto di Piero Lissoni. La libreria Ex-Libris svela invece un’area living composta dal nuovo divano di Living Divani, da 3 poltroncine basse Ghiaccio, da 4 panche basse Modern e da 2 tavolini quadrati Showcase Table, mentre sulla parete di fondo una composizione Modern con fondale e volumi in bianco moon opaco forma un’accattivante boiserie contemporanea.

Nel corridoio sfilano le librerie verticali Sidewall, lo specchio Mirror Table, il piano scrittoio Web, la poltroncina Soft Chair e pensili Modern a giorno, mentre nella sala rotonda il tavolo Beam Glass diam. 1500 mm si accompagna con sedie e poltroncine Neve in frassino naturale e una Madia Inlay con cassetti interni. Infine, conclude l’allestimento l’area dedicata agli armadi, trasformata per l’occasione in uno spazio per proiezioni dove le 4 animazioni cicliche scorrono in loop, a mostrare come Porro si muova contemporaneamente su due terreni. Da un lato la concretezza di ambientazioni reali, dall’altro l’astrazione concettuale che sfocia nel puro disegno e nella narrazione, conciliando realtà e fantasia.